La Concia ...... in Maremma

Error message

Notice: Undefined variable: rendered_rows in include() (line 15 of /var/www/vhosts/1ok.it/httpdocs/sites/all/modules/views_slideshow/contrib/views_slideshow_cycle/theme/views-slideshow-cycle-main-frame.tpl.php).

Posta nel cuore della Maremma, La Concia è baricentrica rispetto a diversificati punti di interesse ambientale, culturale, turistico  ed enogastronomico (Strade del Vino e dei sapori). Nel raggio di mezz'ora d'auto si possono raggiungere:


Massa Marittima con l'antico Duomo, il Palazzo del Podestà, la Canonica ed il Palazzo del Comune sulla Piazza dalle geometrie sorprendenti, l'erotico Albero della Fecondità, la Torre del Candeliere ed il borgo medievale.


Le spiagge fra le più belle d'Italia: le spiagge di Castiglione della Pescaia, Roccamare e le Rocchette dall'acqua trasparente, il litorale di Punta Ala con il suo porto e le sue pinete,  la bellissima Cala Violina, fruibile solo a piedi o via mare e caratteristica per la sua sabbia che suona come le corde di un violino, le spiagge del Puntone ed il porto di Scarlino; ed appena più lontano, il litorale di Follonica.


I paesi arroccati, piccoli centri, qualcuno minuscolo, da visitare per un viaggio indietro nel tempo: il paese vecchio di Castiglione della Pescaia con il suo castello, Roccatederighi, con la Rocca che domina la Maremma, Montepescali e Sticciano, Caldana e Buriano, Montemassi immortalata da Simone Martini, .....


Il Sistema delle Aree protette: Il padule della Diaccia, relitto dell'antico Lago Prile,  con i suoi fenicotteri e la Casa Rossa, il Parco Minerario con le strutture di Ravi, la galleria di Gavorrano ed i silos di Portiglioni; e a poco più di 30 minuti, i Monti dell'Uccellina ed il Parco Naturale della Maremma, macchia mediterranea e animali selvatici tra torri d'avvistamento e spiagge incontaminate.


Gli Etruschi: Le tombe ed il museo di Vetulonia, il parco archeologico di Roselle, il Museo Archeologico e d'Arte di Grosseto descrivono in maniera mirabile le origini di questo territorio.


E a circa un'ora di macchina:

  • Il Sistema delle Terme: le Terme del Petriolo tra Grosseto e Siena, con una struttura termale curativa e una parte libera, costituita da vasche che raccolgono l'acqua calda (a 43° alla fonte) sul torrente Farma; un po' più distante  dalla Concia, la sorgente termale sulfurea di Saturnia sgorga a 37° dal fondo della piscina dell'Albergo delle Terme per dar vita, nel suo scorrere, alla Cascate del Mulino, attrattiva fra le più famose d'Italia, e le Terme del Calidario.
  • I Giardini d'Arte: Il Giardino di Daniel Spoerri a Seggiano, il Giardino dei Tarocchi di Niki de Saint Phalle a Capalbio ed il Giardino dei Suoni di Paul Fucks a Boccheggiano, tre esempi di musei "open air" di grande interesse artistico.
  • L'Isola del Giglio e Monte Argentario: Il mare cristallino e i panorami mozzafiato dei territori del Parco dell'Arcipelago.

 e poi Siena, l'Amiata, le città del Tufo (Pitigliano, Sorano, Sovana), Volterra, Pisa.......