Calzone di rapastrelle e pomodorini secchi

Ricetta tratta dal nostro libro ERBACCE e pubblicata su Vanity Fair (la foto è presa dall'articolo della rivista on line - foto Corbis)
. . . . .

Lessare in acqua salata un mazzetto di cime di senape selvatica, scolarle e strizzarle; stendere sottilmente 300 g di pasta lievitata dandole una forma rotonda: farcire metà della superficie con le verdure, un mazzetto tagliuzzato di aglio triquetro (o di porri) e 6 pomodorini secchi a tocchetti. Rigirare l’altra metà sulla parte condita e sigillare i bordi. Bucherellare con la forchetta la superficie ed infornare a 220° fino a colore ambrato. Sfornare, spennellare con olio la parte superiore e coprire con un piatto o un canovaccio; servire non prima di 15’.